lunedì 13 novembre 2017

Report gettoni di presenza per i mesi Luglio-Settembre 2017.

Per l'attività dei consiglieri comunali è previsto, nei limiti fissati dalla legge e dall'apposito decreto ministeriale, il conferimento di un "gettone di presenza" per la partecipazione a consigli e commissioni.

Così come provo a fornire costante informazione sull'attività che svolgo, mi sembra doveroso dichiarare pubblicamente quanto la collettività mi conferisce

Secondo quanto previsto dal consiglio comunale del 2 Agosto 2013, come consigliera del Partito Democratico sono stata dichiarata componente di due commissioni (la VI c.c.p. Affari Socio-sanitari, Sport e Tempo libero e la VIII c.c.p. Cultura e Pubblica Istruzione).

Ecco un resoconto delle sedute tenutesi tra Luglio e Settembre e il totale dei "gettoni" che mi sono stati conferiti la scorsa settimana (Novembre 2017).

- Commissione Cultura e Pubblica istruzione:

6 presenze
11/07, 13/07, 14/09, 19/09, 20/09, 25/09

Qui i dettagli di convocazioni e contenuti:

- Commissione Affari Socio-sanitari, Sport e Tempo Libero:

Nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre la Commissione NON si è riunita.


- Consigli comunali:

5 presenza su 5 sedute

Per 11 sedute (tra commissioni e consigli) a cui ho preso parte nei mesi di Luglio-Settembre, mi è stato accreditato un totale di € 388 netti.

Come mia consuetudine sin dal mio insediamento, ho provveduto a versare la percentuale dovuta al circolo territoriale del Partito Democratico, secondo quanto stabilito dai nostri statuti e regolamenti.

domenica 12 novembre 2017

Giunta comunale dell'8 e 10 Novembre 2017.

Nella seduta di giunta di Mercoledì 8 Novembre sono stati esaminati e approvati i progetti di recupero della Biblioteca della ex Cantina Sperimentale e dell’ex Convento di San Domenico da candidare al finanziamento relativo all’Avviso Pubblico SMART – IN PUGLIA “Community Library, Biblioteca di Comunità: essenza di territorio, innovazione, comprensione nel segno del libro e della conoscenza” che, con una dotazione di 20 milioni di euro, è finalizzato a qualificare le biblioteche di Enti locali, di scuole e di Università attraverso l’allestimento di spazi idonei e l’acquisizione di strumentazioni e tecnologie avanzate, oltre che a innovare e incrementare in modo permanente l’offerta di nuovi prodotti e servizi di fruizione culturale pubblica. 
Trovano così seguito gli incontri pubblici mirati al coinvolgimento della cittadinanza ai quali hanno preso parte anche i rappresentanti delle associazioni culturali, delle librerie e delle case editrici formalizzando le loro proposte e sottoscrivendo specifici “Accordi di valorizzazione e potenziamento”.
Il progetto di valorizzazione della Biblioteca della ex Cantina Sperimentale di Barletta, che entra così a far parte della Rete Bibliotecaria Comunale di Barletta, accresce l’offerta culturale a disposizione del territorio e al tempo stesso consente di recuperare una parte importante della storia locale.


La Biblioteca della ex Cantina sperimentale, sostenuta nella sua evoluzione dall’allestimento degli spazi e dotata di strumentazioni e tecnologie avanzate, diventerà un centro di aggregazione e promozione culturale e sociale. Al suo interno si potranno svolgere attività di ricerca storica e scientifica utilizzando il patrimonio bibliografico preesistente,  il materiale di studio per il recupero delle colture di vitigni autoctoni e delle antiche tradizioni legate al mondo del vino,  anche attraverso l’utilizzo di attrezzature multimediali e servizi bibliotecari di prestito e consultazione. Il progetto prevede l’offerta di nuovi servizi come visite guidate alla struttura per scuole e per gruppi,  attività ludico-didattiche incentrate sul tema dell’uva e del vino con uno spazio allestito appositamente nella nuova sala consultazione, oltre a laboratori per ragazzi di scuola secondaria dedicati all’utilizzo delle nuove tecnologie, laboratori del gusto, corsi di avvicinamento al vino e degustazioni di vini del territorio


Il progetto di riqualificazione degli spazi dell’ex Convento di San Domenico prevede la destinazione dell’emeroteca della biblioteca comunale “Loffredo” con nuovi spazi per i servizi bibliotecari, per gli adolescenti, per la realizzazione di laboratori e di aree multimediali e didattiche
Sono stati altresì previsti ambienti destinati alle associazioni culturali e alla biblioteca della Sezione locale della Società di Storia Patria che, sin dal 1867, ha avuto come sede della Commissione proprio Palazzo San Domenico. La struttura sarà dotata di impianti tecnologici, pur sempre nel rispetto dei valori storico-architettonici del bene.


Nella seduta di Giunta di Venerdì 10 Novembre sono state esaminate e approvate le seguenti delibere:

Convenzione per il recupero funzionale del corpo principale della ex distilleria
La Giunta, a seguito dell’ammissione a finanziamento del progetto per il “Recupero funzionale del corpo centrale della ex distilleria” (importo di €2.000.000), ha approvato la bozza di convenzione proposta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri relativa agli interventi inseriti nel Piano nazionale per la riqualificazione delle aree degradate. Il progetto riguarda il recupero edilizio e la riqualificazione urbanistica del corpo centrale del fabbricato dell’ex Distilleria, tutelato dalla Sovrintendenza regionale come archeologia industriale, al fine di destinarlo ad uso sociale e culturale. E’ prevista la creazione dell’Agorà per eventi culturali, mostre, rappresentazioni teatrali e cinematografiche, corsi formativi, convegni, meeting e riunioni, partecipazione e inclusione dei cittadini, e dell’Hub dei servizi sociali, con lo Sportello di Segretariato sociale e il Centro di ascolto per le famiglie.

Piano di Dimensionamento scolastico 2018/2019.
La Giunta ha approvato il Piano di Dimensionamento delle Scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado della Città di Barletta, per l’anno scolastico 2018/2019. E’ stato considerato opportuno chiedere il mantenimento dell’autonomia scolastica della scuola Renato Moro, attualmente in reggenza, per verificare le prospettate potenzialità di incremento dell’utenza scolastica a seguito dell’espansione urbanistica del quartiere. La Giunta ha autorizzato, inoltre, l’istituzione di un plesso di scuola dell’infanzia costituito da due sezioni a tempo ridotto presso la sede centrale di via Zanardelli, come richiesto dal dirigente scolastico del VI° Circolo. Ha, inoltre, preso atto della proposta di accorpamento verticale, pervenuta dalla scuola secondaria di 1° grado “Baldacchini Manzoni” congiuntamente al 7° Circolo, da valutare nel contesto di una più complessiva rivisitazione del sistema scolastico della città di Barletta. In questo quadro si inserisce anche la verifica delle convenzioni con l’ente Provincia per affrontare le criticità della utilizzazione degli spazi utili per le attività didattiche delle scuole di competenza di entrambi gli enti.

Interventi vari in favore delle scuole
La Giunta ha approvato le linee guida per il reimpiego delle risorse non utilizzate dagli istituti scolastici nel corso del 2016 da destinare agli stessi interventi per il 2017. Lo scopo è finanziare sia il comodato d’uso gratuito sia l’acquisto di materiale didattico digitale e sussidi didattici. La Giunta si è espressa, inoltre, in favore della proposta progettuale dell’IISS “Garrone”, candidata all’avviso pubblico per la realizzazione della Biblioteca scolastica innovativa concepita come centro di informazione e documentazione anche in ambito digitale (Piano Nazionale Scuole Digitale).

Variazioni urgenti al Bilancio di previsione 2017/2019 e al PEG 2017/2019
La Giunta ha approvato diverse variazioni tecniche al Bilancio di Previsione 2017/2019 e al Peg 2017/2019 riguardanti, tra l’altro, le spese per riscossioni tributi, l’arredo urbano, l’acquisizione di hardware e software per la gestione informatizzata delle gare e degli appalti, particolari interventi nei circoli didattici. La variazione si è resa necessaria a seguito di una verifica dello stato attuale delle entrate e delle spese, delle richieste pervenute dai vari uffici e di alcune rimodulazioni di voci legate alle spese del personale e dei relativi oneri di legge.

Adesione alla rete delle città per la vita
La Giunta ha approvato l’adesione della Città di Barletta alla rete e alla giornata del 30 novembre delle “Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte” - “Cities For Life – Cities against the Death Penalty”. La manifestazione, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, è giunta alla 16° edizione ed è riconosciuta da diversi organismi a livello internazionale anche come occasione per valorizzare, a livello mondiale, la municipalità attraverso l’organizzazione e la diffusione di iniziative educative e culturali che mantengano viva l’attenzione e raccolgono la sensibilità delle comunità locali a sostegno del processo abolizionista.

Presentazione libro “Il Piave mormorò…La Grande Guerra”
La Giunta ha concesso l’utilizzo della Sala Rossa “Vittorio Palumbieri” del Castello all’associazione “Famiglia Dignanese” in occasione della presentazione del libro “Il Piave mormorò…La Grande Guerra” prevista il 28 novembre.

Incontro culturale su Teodoro Giannone
La Giunta ha concesso la Sala Rossa “Vittorio Palumbieri” del Castello per un incontro culturale sul concittadino Teodoro Giannone organizzato dalla Società di Storia Patria per la Puglia - Sezione “Mons. Salvatore Santeramo” per il 23 novembre.

Convegno "La riforma del Terzo settore, la nuova impresa sociale"
La Giunta ha concesso l’utilizzo gratuito della Sala rossa “Palumbieri” del castello per l'organizzazione del convegno “La riforma del Terzo settore, la nuova impresa sociale” che si svolgerà il 29 novembre organizzato dall’Ente CAF Unione Coltivatori italiani sede zonale di Barletta.

domenica 5 novembre 2017

La convocazione #60.


Il Consiglio comunale è convocato, presso la sala consiliare al 1° piano del teatro “Curci”, per Mercoledì 8 novembre  2017  alle ore 16,30 in prima convocazione ed il giorno 9 novembre 2017 alle ore 16,30 in seconda convocazione. 

I lavori osserveranno il seguente ordine del giorno:

1. Interrogazioni e interpellanze;

2. Retrocessione di aree in via degli Artigiani a favore della ditta rigenera di Sfrecola Cosimo Damiano;

3. Ratifica delibera di Giunta n. 206/2017 di variazione d'urgenza al Bilancio di previsione 2017/2019, annualità 2017 - art. 42, comma 4, e art. 175, comma 4, D.lgs. n. 267/2000;

4. Approvazione Documento Unico di Programmazione 2018/2020.


I lavori saranno trasmessi in diretta televisiva dall'emittente Amica9 sul canale 91 del digitale terrestre ed in live streaming sulla pagina facebook di Amica 9 TV.

Giunta comunale del 2 Novembre 2017.

La Giunta  ha esaminato e approvato le seguenti delibere:

“Cantine in Piazza”
La Giunta ha deciso di realizzare in piazza Moro o in un’area ritenuta idonea alle l’iniziativa “Cantine in Piazza” nelle giornate del 25 e 26 novembre con l’installazione di strutture adatte all’esposizione di vini, olio d’oliva e altri prodotti tipici che saranno messi a disposizione dalla Cantina Sociale di Barletta, Cantine della Bardulia e Consorzio per la Tutela del Vino Doc “Rosso Barletta” e da altre attività produttive che intenderanno partecipare alla manifestazione. Sono in programma anche una esposizione di vecchie attrezzature agricole ed oggetti della civiltà contadina nonché un momento di confronto con gli operatori del settore su problematiche inerenti l’agricoltura locale.
L’iniziativa rientra in un contesto di valorizzazione dei vini e delle produzioni tipiche del territorio per favorire la conoscenza del mondo agricolo e valorizzare il ruolo di queste attività produttive nel contesto economico locale.

Autorizzazione a transazione
La Giunta ha autorizzato, in sede di indirizzo, l’accettazione di una proposta di transazione del giudizio n. 4118/2016 R.G., promosso dalla Sig.ra D.A. contro il Comune di Barletta pendente davanti al Tribunale di Trani. Visto l’incremento di tali contenziosi, la Giunta ha, inoltre, chiesto un report condiviso tra il Settore Manutenzioni, l’Ufficio sinistri e l’Ufficio legale finalizzato a una mappatura degli incidenti già oggetto di giudizio, per individuare le zone a rischio e procedere agli interventi di riparazione non solo a tutela della sicurezza pubblica e della incolumità dei cittadini, ma anche per evitare situazioni di danno erariale.

martedì 31 ottobre 2017

Albo degli scrutatori: iscrizioni fino al 30 Novembre!

Dal 1 Novembre al 30 Novembre 2017, tutti coloro che non siano già iscritti e volessero iscriversi all'Albo degli Scrutatori del Comune di Barletta possono presentare domanda presso l'Ufficio Elettorale sito in Piazza Aldo Moro 16.
(Per info: Tel. 0883/516706 
e-mail : elettorale.pierro@comune.barletta.bt.it)

Qui il comunicato ufficiale:

Qui il modulo da compilare e consegnare, insieme alla copia del documento d'identità: 

lunedì 30 ottobre 2017

Giunta comunale del 27 Ottobre 2017.

La Giunta ha esaminato e approvato le seguenti delibere:

Assunzione vigili urbani a tempo determinato

Con due deliberazioni distinte la Giunta, in sede di indirizzo, ha anzitutto disposto che il dirigente del Settore Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane, non potendo più utilizzare la graduatoria locale, in quanto scaduta, provveda alla assunzione a tempo determinato di 14 agenti di polizia locale per il prossimo periodo natalizio dall’8 dicembre 2017 al 10 gennaio 2018, attraverso lo scorrimento prioritario delle graduatorie dei concorsi a tempo indeterminato della Provincia Barletta – Andria – Trani e dei Comuni di Spinazzola e Bisceglie, per poi passare a quella di Molfetta e, infine, della Città Metropolitana di Bari. Si dovrà inoltre approntare un avviso di selezione, per soli titoli di studio e di servizio, per la creazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione a tempo determinato, per il triennio successivo all’approvazione, da utilizzare per fronteggiare il bisogno di personale nei successivi periodi estivi e natalizi.

Progetto centro notturno di accoglienza per persone senza fissa dimora e servizio di mensa sociale
La Giunta ha approvato il progetto della Fondazione Casa del Clero “ S. Ruggero l’Apostolo dei poveri”, gestito in collaborazione con la Caritas cittadina, che garantisce tutti i servizi di assistenza erogati presso il Centro notturno di prima accoglienza per persone senza fissa dimora, sito via Manfredi n.45/B, e la mensa sociale sita in via Barberini, 253. Il progetto prevede il dormitorio notturno per un totale di 22 posti, il servizio docce strutturate anche per i disabili, la distribuzione di indumenti e alimenti secchi, del “pacco bebè” garantito fino al 18° mese, l’ambulatorio medico volontario, il dopo scuola per 30 bambini e il servizio Unità di strada affidata ai volontari con la distribuzione nelle ore notturne d’inverno, di coperte e cibi caldi a persone senza fissa dimora.

Variazioni al Bilancio 2017 per il progetto “Stop the game now”
La Giunta ha deciso di procedere alla variazione del Bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2017 per il progetto di servizi immateriali "Stop the game now", selezionato previa procedura di evidenza pubblica e finanziato nell’ambito della proposta “Centrare le periferie” per il “Programma straordinario di intervento per la qualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”.

Prestito del dipinto “San Francesco di Paola”
La Giunta ha deciso di concedere, in occasione della mostra intitolata “La Calabria e l’Europa al tempo di San Francesco” che si terrà dal 15 dicembre 2017 al 15 marzo 2018 negli spazi espositivi della “Cittadella Regionale” a Germaneto di Catanzaro, il prestito dell’opera appartenente al Museo Civico di Barletta “San Francesco di Paola”. L’esposizione, che intende ripercorrere le tappe salienti della vita di San Francesco di Paola, vedrà l’esposizione di quarantanove opere realizzate da illustri artisti quali Tiepolo, Giordano e Rubens.

25° anniversario A.S.D. Polisportiva Arcieri del Sud
La Giunta ha concesso all’Associazione Sportiva Dilettantistica “Polisportiva Arcieri del Sud” l’utilizzo del Palazzetto dello Sport Paladisfida “M. Borgia”, in occasione di una manifestazione di tiro con l’arco programmata per il 29 ottobre.

domenica 22 ottobre 2017

Mercatino natalizio: il bando per operatori commerciali e "creativi".

(le casette del mercatino natalizio dello scorso anno a Barletta,
presso Piazza Aldo Moro
Fonte: Barlettalive.it)

In una seduta di Giunta del mese di Agosto, l'Amministrazione Comunale ha stabilito di realizzare - dopo la positiva sperimentazione dello scorso anno in Piazza Aldo Moro - un "mercatino natalizio". Ora si passa alla fase operativa: il bando.
In sostanza, il comune mette gratuitamente a disposizione di operatori del commercio su aree pubbliche, ma anche di "creativi", delle casette in legno (16 per l'esattezza) nel periodo dal 6 al 26 dicembre 2017, da sistemarsi nei Giardini De Nittis, in p.zza A. Moro, o altro luogo ritenuto più confacente (l'Amministrazione sta valutando il posizionamento più idoneo), per un "mercatino promozionale natalizio". Questa è una delle novità che abbiamo introdotto come Consiglio comunale nel Regolamento per il commercio su aree pubbliche.

Chi può partecipare al bando per occupare una casetta:

1. gli Operatori per il commercio su aree pubbliche in possesso di regolare autorizzazione amministrativa - per n. 12 posteggi
2. i creativi ex art. 4, co. 2° del d. lgs. 114/98 e s.m.i. - per n. 4 posteggi;

in più l'amministrazione si riserva di utilizzare 4 casette a scopi istituzionali connessi alla promozione del territorio (promozione dei prodotti enogastronomici, promozione del settore turistico, volontariato, ecc....)
per un totale di 20 casette.

Cosa si potrà vendere nelle casette?

Il mercatino riguarderà la vendita di addobbi natalizi vari e/o merci che caratterizzano il periodo natalizio, oggettistica da regalo, torrone e dolciumi, giocattoli, prodotti enogastronomici e biancheria intima e per la casa a tema natalizio per gli operatori per il commercio su aree pubbliche, e merci che caratterizzano il periodo natalizio/articoli da regalo ecc...per i creativi

Il mercatino dovrà essere aperto tutti i giorni della settimana nel periodo dal 6 al 26 dicembre 2017
- nei giorni feriali dalle ore 17.00 alle ore 23.00; 
- il sabato e i giorni festivi dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 23.00

---> Le domande si possono presentare entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 7 Novembre 2017.

Prima di lasciarvi tutti i materiali per poter partecipare (bando, moduli, ecc...) ci tenevo timidamente ad esprimere la mia soddisfazione per una proposta - quella di garantire ai "creativi"  uno spazio di esposizione e vendita di manufatti di piccolo artigianato - che avevo personalmente portato all'attenzione del consiglio comunale già nel Marzo del 2015 (qui qualche testimonianza: http://giulianainconsiglio.blogspot.it/2015/03/mercatino-delle-opere-del-proprio.html) e che finalmente trova concretizzazione, in una certa misura.
Ci credevo e ci credo ancora che sia una buona cosa offrire un piccolo spazio pubblico in cui presentare le proprie opere  ai tantissimi giovani e non-solo-giovani creativi, artisti e artigiani del nostro territorio, che con originalità e sapienza realizzano oggetti davvero unici

Detto ciò, qui tutto ciò che serve per partecipare al bando:

Il BANDO

Il modello per gli OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE:

Il modello per i "CREATIVI":

Il modello di autocertificazione per i "creativi":

Per qualsiasi altra info: sito web del comune o uffici SUAP presso l'ex Banca d'Italia.